Claudio l'imperatore balbuziente PDF

Antondemarirreguera.es Claudio l'imperatore balbuziente Image

DESCRIZIONE

Claudio, quarto imperatore della dinastia giulio-claudia (dal 41 al 54 d.C.) fu presentato dalle fonti latine come uomo insignificante, strumentalizzato dalle sue mogli e dai suoi liberti. L'autore cerca in questo libro di ricostruirne la vera identità, attraverso vicende pubbliche e private: Claudio ci appare così come un imperatore capace, che seppe unire attorno al potere imperiale cavalieri romani e aristocrazie provinciali; prese importanti provvedimenti per l'amministrazione dello Stato e per garantire il funzionamento di tutti i suoi organi di governo; realizzò importanti opere di interesse pubblico per migliorare le condizioni di vita dei suoi concittadini; rese più efficiente l'apparato burocratico conferendo ampi poteri ai suoi liberti. Sul fronte privato, molto meno abile fu nei rapporti con le donne della sua famiglia, tanto che la debolezza dimostrata nei loro confronti fu indubbiamente l'aspetto più dannoso e impopolare per la sua immagine, anche pubblica.

DATA 2014
ISBN 9788898291281
NOME DEL FILE Claudio l'imperatore balbuziente.pdf
DIMENSIONE 5,39 MB
AUTORE Dimitri Landeschi
Leggi il libro di Claudio l'imperatore balbuziente direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Claudio l'imperatore balbuziente in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su antondemarirreguera.es.

Claudio L'Imperatore balbuziente eBook di Dimitri ...

Clàudio imperatore (lat. Ti. Claudius Caesar Augustus Germanĭcus). - Nato a Lione nel 10 a. Claudio imperatore, fu imperatore romano dal 41 al 54 d. C. Figlio di Druso maggiore e di Antonia minore, fino ai cinquant'anni visse tra gli studî, componendo opere di storia e di filologia. Dopo l'assassinio di Caligola fu dai pretoriani acclamato imperatore. Claudio imperatore riuscì a dare al ...

CLAUDIO - CLAUDIUS | romanoimpero.com

Descrizione «Chi fu realmente Claudio? Un uomo imbelle e privo di iniziative, succube delle sue donne e condizionato nell'azione politica dai liberti di corte, o un abile ed energico uomo di stato, che cercò di unire intorno al potere imperiale tutte le classi sociali che rappresentavano le forze più dinamiche della società dell'epoca?»

LIBRI CORRELATI