La questione della comunità tra filosofia e teologia PDF

Antondemarirreguera.es La questione della comunità tra filosofia e teologia Image

DESCRIZIONE

La riflessione sulla comunità è una questione aperta a diversi livelli dell'esperienza contemporanea: essa investe tanto l'ambito dei rapporti sociali quanto la problematica politica della convivenza nelle società plurali, come pure il dibattito su come costruire un'esperienza comunitaria all'interno della vicenda ecclesiale. La ricerca che viene pubblicata in questo libro affronta l'interrogativo sulla comunità inserendolo nel contesto del dibattito filosofico contemporaneo. L'autore evidenzia diversi approcci al tema individuandoli sia nelle voci di filosofi collocabili nell'ambito della post-modernità sia in quelle di teologi cristiani. Il lavoro si situa quindi sul confine tra mondi e pensieri diversi, svolgendo una lettura analitica e critica di diverse proposte, ed evidenziando elementi di contatto e dialogo possibili. In tal senso si inserisce bene nel quadro della collana "Sul confine": la ricerca dell'autore, infatti, viene condotta sul confine tra filosofia e teologia nel tentativo di approfondire percorsi che possono apparire distanti e individuare vie di dialogo e di scambio. Si situa sul confine anche perché l'ascolto di queste voci è guidato dal tentativo di superare una distanza d'indifferenza, incomprensione e talvolta sordità tra pensiero teologico e percorsi della post-modernità. Il volume è introdotto da un saggio di Alessandro Cortesi.

DATA 2015
ISBN 9788864340937
NOME DEL FILE La questione della comunità tra filosofia e teologia.pdf
DIMENSIONE 8,81 MB
AUTORE Daniele Aucone
La questione della comunità tra filosofia e teologia PDF. La questione della comunità tra filosofia e teologia ePUB. La questione della comunità tra filosofia e teologia MOBI. Il libro è stato scritto il 2015. Cerca un libro di La questione della comunità tra filosofia e teologia su antondemarirreguera.es.

La questione della comunità tra filosofia e teologia ...

Con l'analogia tra l'individuo e lo stato Platone introduce la concezione organicistica della comunità politica. La società si costituisce perché l'uomo non basta a se stesso e ha bisogno per la sua sopravvivenza fisica dell'aiuto dei suoi simili, per ottenere quei beni che gli altri producono e che da solo non riuscirebbe mai ad avere.

comunità | Filosofia e nuovi sentieri

Istituiti in modo specifico "per la predicazione e la salvezza delle anime", i frati domenicani continuano ancora oggi la missione affidatagli 800 anni fa di "annunciare al mondo il nome di nostro Signore Gesù Cristo"

LIBRI CORRELATI