Wittgenstein PDF

Antondemarirreguera.es Wittgenstein Image

DESCRIZIONE

Per la radicalità della sua ricerca, l'originalità del pensiero e la determinazione con la quale ha saputo ridisegnare il panorama filosofico, Ludwig Wittgenstein è unanimemente riconosciuto come uno dei massimi filosofi del Novecento. Questo libro offre al lettore un'introduzione al pensiero del filosofo austriaco sintetica, rigorosa e completa al tempo stesso, a partire dal celebre esordio rappresentato dal Tractatus logico-philosophicus, per arrivare alle note Della Certezza, scritte poco prima della morte. Evitando di concentrarsi sulle ben note bizzarrie del personaggio, il libro di Sluga ha il merito di ricostruire gli eventi della vita di Wittgenstein riferendoli sempre e con grande attenzione alle condizioni storiche, politiche e personali dalle quali è scaturita la sua opera filosofica. Tratteggiando le idee fondamentali e i concetti-chiave delle diverse fasi della filosofia wittgensteiniana, Sluga rivela al contempo la misura in cui i mutamenti culturali e politici vissuti da Wittgenstein e dai suoi contemporanei riflettano molti dei drammatici eventi che caratterizzano il XX secolo, e come il pensiero del filosofo austriaco possa aiutarci ad affrontare i problemi peculiari dell'esistenza politica e sociale contemporanea.

DATA 2012
ISBN 9788806211950
NOME DEL FILE Wittgenstein.pdf
DIMENSIONE 9,91 MB
AUTORE Hans Sluga
Siamo lieti di presentare il libro di Wittgenstein, scritto da Hans Sluga. Scaricate il libro di Wittgenstein in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su antondemarirreguera.es.

Ludwig Wittgenstein

Il Tractatus logico-philosophicus è l'opera principale di Wittgenstein, soprattutto per il fatto che è stata l'unica pubblicata dall'autore in vita. È un'opera breve ma densa, e lo stesso Wittgenstein afferma che, per comprenderla, bisogna aver già pensato i concetti al suo interno. La sua struttura è particolare, infatti, dai sette enunciati fondamentali derivano, da ognuna a ...

Tractatus logico-philosophicus - Wikipedia

Per Kant, cosi come per Wittgenstein, l'uomo ha ontologicamente un desiderio, una tensione verso la metafisica, che è destinato a rimanere frustrato. Ma per Wittgenstein c'è un elemento in più, dato che per lui le proposizioni filosofiche non hanno nemmeno significato, perché sfuggono a un linguaggio rigoroso.

LIBRI CORRELATI