La strana avventura del capitalismo italiano. 1945-2008 uomini, imprese, politici ed economisti tra cattive abitudini e sviluppo economico PDF

Antondemarirreguera.es La strana avventura del capitalismo italiano. 1945-2008 uomini, imprese, politici ed economisti tra cattive abitudini e sviluppo economico Image

DESCRIZIONE

Se si considera che l'approccio storico all'economia è stato quasi bandito dagli atenei italiani e dalla formazione dei nostri giovani, il solo persistere nella diffusione delle conoscenze storico-economiche potrebbe essere inteso come un inutile ritorno al passato. Ben più grande segno dell'incapacità di capire i propri tempi sarebbe pertanto il ritenere che le ristrette necessità formative di un corso universitario debbano essere declinate con una lettura critica e civile delle vicende italiane. Eppure, proprio questo vuole essere "La strana avventura del capitalismo italiano\

DATA 2017
ISBN 9788862929547
NOME DEL FILE La strana avventura del capitalismo italiano. 1945-2008 uomini, imprese, politici ed economisti tra cattive abitudini e sviluppo economico.pdf
DIMENSIONE 2,22 MB
AUTORE Sergio Noto,Elisa Dalla Rosa,Simone Zardi
Leggi il libro di La strana avventura del capitalismo italiano. 1945-2008 uomini, imprese, politici ed economisti tra cattive abitudini e sviluppo economico direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di La strana avventura del capitalismo italiano. 1945-2008 uomini, imprese, politici ed economisti tra cattive abitudini e sviluppo economico in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su antondemarirreguera.es.

Lo sviluppo del capitalismo in Russia - Wikipedia

La strana avventura del capitalismo italiano. 1945-2008 uomini, imprese, politici ed economisti tra cattive abitudini e sviluppo economico Sergio Noto, Elisa Dalla Rosa, Simone Zardi libreriauniversitaria.it 2017

La strana avventura del capitalismo italiano. 1945-2008 ...

capitalismo Sistema economico fondato sull'accumulazione di capitali, che vengono costantemente reinvestiti nel processo produttivo, e sul mercato in quanto meccanismo regolatore dello scambio di merci e denaro; tale sistema presuppone la libera iniziativa individuale come motore dell'attività economica, finalizzata al profitto, e la proprietà tutelata dei mezzi di produzione.

LIBRI CORRELATI