L' unico scrittore buono è quello morto PDF

Antondemarirreguera.es L' unico scrittore buono è quello morto Image

DESCRIZIONE

Cosa accadrebbe se a James Joyce venisse rifiutato ogni libro? E se Tolstoj fosse ospitato in radio a Roma, per ascoltare il parere di Ilaria da Foggia? E se William Shakespeare finisse alla sbarra con l'accusa di plagio? Sono solo alcuni dei ritratti paradossali che questo libro ha in serbo per il lettore. Con una prosa scanzonata, "L'unico scrittore buono è quello morto" illumina splendori e miserie del mondo letterario, senza risparmiare i mostri sacri. Autori e lettori, editori e traduttori finiscono in un frullatore di racconti che miscela una metafisica Praga ribattezzata Kafkania (dove i bordelli si chiamano "Il castello\

DATA 2012
ISBN 9788866320845
NOME DEL FILE L' unico scrittore buono è quello morto.pdf
DIMENSIONE 9,93 MB
AUTORE Marco Rossari
Leggi il libro di L' unico scrittore buono è quello morto direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di L' unico scrittore buono è quello morto in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su antondemarirreguera.es.

"L'unico scrittore buono è quello morto" di Marco Rossari

Otto anni separano la pubblicazione di L'unico scrittore buono è quello morto dalla precedente fatica narrativa di Marco Rossari: Invano veritas, anch'esso uscito per e/o, è infatti del 2004. Nel mezzo, Rossari ha messo in circolazione per i tipi di Fernandel le "canzoni sconce e malinconiche" di L'amore in bocca (2007) per poi inanellare una…

L'unico scrittore buono è quello morto

Non è così facile rispondere. Perché nell'ultimo testo in uscita a gennaio di Marco Rossari L'unico scrittore buono è quello morto (Edizioni e/o, 2012), la trama è molteplice, rincorsa dai suoi doppi, stremata dai riflessi delle sue immagini, un minotauro di specchi come quello di Dürrenmatt.

LIBRI CORRELATI