Parlare civile. Comunicare senza discriminare PDF

Antondemarirreguera.es Parlare civile. Comunicare senza discriminare Image

DESCRIZIONE

Le parole possono essere muri o ponti. Possono creare distanza o aiutare la comprensione dei problemi. Le stesse parole usate in contesti diversi possono essere appropriate, confondere o addirittura offendere. Quando si comunica occorrono dunque precisione e consapevolezza del significato, del peso delle parole. Non è facile, ma è necessario per "parlare civile". Questo libro mette insieme inchiesta giornalistica, sociale e linguistica, con lo scopo di approfondire i principali temi a rischio discriminazione (disabilità, genere, immigrazione, povertà ed emarginazione, prostituzione, religioni, minoranze e salute mentale), e il linguaggio per parlarne.

DATA 2013
ISBN 9788861599284
NOME DEL FILE Parlare civile. Comunicare senza discriminare.pdf
DIMENSIONE 4,59 MB
AUTORE Richiesta inoltrata al Negozio
Parlare civile. Comunicare senza discriminare PDF. Parlare civile. Comunicare senza discriminare ePUB. Parlare civile. Comunicare senza discriminare MOBI. Il libro è stato scritto il 2013. Cerca un libro di Parlare civile. Comunicare senza discriminare su antondemarirreguera.es.

"Parlare civile. Comunicare senza discriminare ...

Parlare civile. Comunicare senza discriminare ... Un fenomeno iniziato nel 2004 e per il quale si sono moltiplicati appelli, proteste, azioni della società civile, senza che le istituzioni siano riuscite a trovare una soluzione.

Parlare Civile

Parlare civile. Comunicare senza discriminare. 18 novembre 2013 8 Mag 2017 observingmuseumvisitors. Una volta ho raccontato ad un'amica inglese l'esistenza dell'espressione "ritardo mentale". In Italia è un termine piuttosto informale, usato con relativa frequenza e senza troppa cognizione.

LIBRI CORRELATI