Storia della sessualità. Vol. 2: uso dei piaceri, L'. PDF

Antondemarirreguera.es Storia della sessualità. Vol. 2: uso dei piaceri, L'. Image

DESCRIZIONE

"In questo saggio vorrei sottolineare alcuni elementi generali che caratterizzano il modo in cui il pensiero greco classico si è piegato sul comportamento sessuale come campo di valutazione e di scelta morali. Partirò dalla nozione, allora comunemente accettata, di 'uso dei piaceri' - chrésis aphrodisiòn - per individuare i modi di soggettivazione cui essa si riferisce: sostanza etica, tipi di assoggettamento, forme di elaborazione di sé e di teleologia morale. Quindi, partendo ogni volta da una pratica che aveva nella cultura greca le sue radici, il suo status e le sue regole (la pratica del regime igienico, quella della gestione della famiglia, quella del corteggiamento amoroso), studierò il modo in cui il pensiero medico e filosofico ha elaborato questo 'uso dei piaceri' e ha formulato alcuni temi di austerità che sarebbero divenuti ricorrenti su quattro grandi assi dell'esperienza: il rapporto con il corpo, il rapporto con la sposa, il rapporto con i ragazzi e il rapporto con la verità."

DATA 2014
ISBN 9788898401550
NOME DEL FILE Storia della sessualità. Vol. 2: uso dei piaceri, L'..pdf
DIMENSIONE 8,27 MB
AUTORE Michel Foucault
Leggi il libro di Storia della sessualità. Vol. 2: uso dei piaceri, L'. direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Storia della sessualità. Vol. 2: uso dei piaceri, L'. in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su antondemarirreguera.es.

L'uso dei piaceri. Storia della sessualità 2

L'uso dei piaceri è il secondo volume di quella "Storia della sessualità" di cui Michel Foucault aveva esposto ne "La volontà di sapere" il progetto iniziale: comprendere come, nelle società occidentali moderne, si era costituito qualcosa di simile a una "esperienza" della "sessualità", nozione familiare e tuttavia apparsa solamente all'inizio del diciannovesimo secolo.

Storia della sessualità 2. L'uso dei piaceri by Michel ...

"L'uso dei piaceri" è il secondo volume di quella "Storia della sessualità" di cui Michel Foucault aveva esposto ne "La volontà di sapere" il progetto iniziale: comprendere come, nelle società occidentali moderne, si era costituito qualcosa di simile a una "esperienza" della "sessualità", nozione familiare e tuttavia apparsa solamente all'inizio del diciannovesimo secolo.

LIBRI CORRELATI