Costruire un nemico. Studi di storia della propaganda di guerra PDF

Antondemarirreguera.es Costruire un nemico. Studi di storia della propaganda di guerra Image

DESCRIZIONE

La propaganda di guerra è un'attività costante e strutturale degli Stati dell'età contemporanea, al tempo cioè delle società di massa e della comunicazione di massa: non è un'invenzione estemporanea, casuale, di per sé negativa o imprevista. Questa considerazione, purtroppo ancora piuttosto poco comune negli studi italiani, sta alla base delle ricerche presentate in questo volume. Non è un caso se, in assenza di essa, da noi gli studi storici sulla propaganda contemporanea - e in particolare sulla propaganda di guerra - sono oggi più numerosi che nel passato ma mancano ancora di quell'organicità, visibilità e centralità che in molti altri Paesi li contraddistingue. Da qui i temi del volume. Anche in Italia quella del tempo del primo conflitto mondiale fu certamente all'origine di molte fra le forme novecentesche della propaganda di guerra novecentesca. Ma essa è stata seguita dagli scontri ideologici della 'guerra civile dei trent'anni', e poi dal mezzo secolo di Guerra fredda, sino agli ultimi due decenni nel corso dei quali altre attività di propaganda hanno caratterizzato, e velato, altri conflitti armati.

DATA 2011
ISBN 9788840015156
NOME DEL FILE Costruire un nemico. Studi di storia della propaganda di guerra.pdf
DIMENSIONE 6,54 MB
AUTORE Richiesta inoltrata al Negozio
Siamo lieti di presentare il libro di Costruire un nemico. Studi di storia della propaganda di guerra, scritto da Richiesta inoltrata al Negozio. Scaricate il libro di Costruire un nemico. Studi di storia della propaganda di guerra in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su antondemarirreguera.es.

Costruire un nemico. Studi di storia della propaganda di ...

La propaganda di guerra Costruire un nemico: la propaganda di guerra. Il carattere di massa degli eserciti e delle società in guerra, con l'annessa rilevanza delle opinioni pubbliche dei rispettivi paesi, moltiplicò in maniera nuova il ruolo della propaganda.

Costruire un nemico. Studi di storia della propaganda di ...

La Propaganda. Il carattere "di massa" assunto dalla Grande Guerra ebbe fra le sue conseguenze anche il diffondersi come strumento bellico del mezzo della comunicazione mirata, o propaganda, volta a indebolire il morale nemico e a cementare la convinzione e la coesione dei propri soldati e della popolazione.

LIBRI CORRELATI