Il club dei mestieri stravaganti PDF

Antondemarirreguera.es Il club dei mestieri stravaganti Image

DESCRIZIONE

"Il club dei mestieri stravaganti" è la prima raccolta di racconti di Chesterton. Pubblicata nel 1905, si compone di sei racconti e altrettanti misteri da svelare, con al centro un investigatore improbabile - Basil Grant, ex giudice ritiratosi a vita privata e unanimemente considerato sull'orlo della follia - e un club strampalato dove ciascun membro è chiamato a mantenersi con una professione del tutto nuova e, quindi, bizzarra. Con ironia e gusto del paradosso, Chesterton mescola questi elementi in una divertente parodia dei classici racconti gialli, dove i ragionamenti e le deduzioni lasciano il posto alla pazzia solo apparente dell'indimenticabile Basil Grant e alle sue indagini che non prestano attenzione alla realtà dei fatti: «Potrei sembrare uno sciocco, e in effetti tanto centrato non sono», spiega, «ma non ho mai creduto a quell'uomo... come si chiamava... Ah sì, Sherlock Holmes! Ogni dettaglio indica qualcosa, certo, ma spesso indica la cosa sbagliata». Ma se i fatti sono fuorvianti, come far luce sui misteri della cara, vecchia Londra?

DATA 2017
ISBN 9788821599996
NOME DEL FILE Il club dei mestieri stravaganti.pdf
DIMENSIONE 3,25 MB
AUTORE Gilbert Keith Chesterton
Leggi il libro di Il club dei mestieri stravaganti direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Il club dei mestieri stravaganti in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su antondemarirreguera.es.

Il club dei mestieri stravaganti libro, Gilbert Keith ...

Libro di Chesterton Gilbert K., Il club dei mestieri stravaganti, dell'editore Newton & Compton, collana Biblioteca economica Newton. Percorso di lettura del libro: AUTORI E PERSONAGGI, Autori, Chesterton Gilbert Keith.

Il club dei mestieri stravaganti - Chesterton Gilbert ...

Il Club dei Mestieri Stravaganti è la prima raccolta di racconti di Chesterton.. Scritta nel 1905, lo scrittore, allora trentaduenne, era ancora incerto sul suo futuro artistico, diviso tra la carriera di illustratore e quella di scrittore, e molto lontano dai travagli interiori che lo avrebbero portato nel 1922 alla conversione al cattolicesimo.

LIBRI CORRELATI