Beato Angelico. La rivoluzione della luce PDF

Antondemarirreguera.es Beato Angelico. La rivoluzione della luce Image

DESCRIZIONE

Non si possono contemplare le opere di Beato Angelico se l'animo non è tranquillo, pulito, libero dalla polvere quotidiana che lo inquina. La luce della sua arte può allora ferire o provocare un rigetto. Oppure, può aprire la porta che conduce ad una verità più ampia rasserenante e duratura. Ma Angelico non desidera convincere, imporsi. Frate Giovanni è una "presenza" che parla non di sé, ma da sé, illustrando la meraviglia di una storia umana collegata a quella divina, tutta intrisa di luce. E ancora oggi il pittore è lì, lungo le scale del convento di San Marco o in quel porticato oppure sulle pareti di un museo, in attesa di parlare ad ognuno in un colloquio molto personale. Perciò, quando questo accade, sembra di respirare per la prima volta perché Angelico non cerca di capire e trasmettere cosa sia la bellezza, ma Chi sia la bellezza. Seguendo un percorso tematico che descrive le opere nelle diverse fasi dell'attività di uno dei creatori più puri della storia dell'arte, Mario Dal Bello accompagna il lettore alla scoperta o alla riscoperta di questo artista così raro e originale e della sua intensa visione della Bellezza.

DATA 2019
ISBN 9788898981533
NOME DEL FILE Beato Angelico. La rivoluzione della luce.pdf
DIMENSIONE 5,55 MB
AUTORE Mario Dal Bello
Leggi il libro di Beato Angelico. La rivoluzione della luce direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Beato Angelico. La rivoluzione della luce in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su antondemarirreguera.es.

Comune di Cortona :: Eventi a Cortona

Mario Dal Bello, assieme a tre critici d'arte, ha presentato il suo libro: La rivoluzione della luce. Beato Angelico. "Non si possono contemplare le opere di Beato Angelico - ha scritto - se l'animo non è tranquillo, pulito, libero dalla polvere quotidiana che lo inquina.

Beato Angelico La rivoluzione della… - per €23,80

L'Annunciazione è un'opera di Beato Angelico (tempera su tavola, 154x194 cm il pannello centrale, 194x194 compresa la predella) conservata nel Museo del Prado a Madrid a databile alla metà degli anni trenta del Quattrocento. L'opera è probabilmente la terza di una serie di tre grandi tavole dell'Annunciazione dipinte dall'Angelico negli anni trenta del Quattrocento; le altre due sono l ...

LIBRI CORRELATI