Fatti d'arte. Un percorso nel contemporaneo tra arte, società e territorio PDF

Antondemarirreguera.es Fatti d'arte. Un percorso nel contemporaneo tra arte, società e territorio Image

DESCRIZIONE

"Una narrazione polifonica quella di Teodolinda Coltellaro, dove nel contesto più ampio e meditato di un libro i testi giornalistici assumono un respiro più lungo e si fanno apprezzare andando al di là della contingenza quotidiana. Non è necessario essere conoscitori d'arte per apprezzare questi scritti, spesso brevi e intensi, che si possono assumere come monodosi. È sufficiente accostarsi ai suoi personaggi senza pregiudizi di sorta ascoltando le loro voci che in talune circostanze assumono un significato poetico. È lenticolare la visione di Teodolinda Coltellaro che non perde mai di vista la complessità del territorio calabrese con tutte le sue potenzialità e le inevitabili contraddizioni. Questo è certamente un punto di forza del libro che recupera il senso profondo e orgoglioso dell'identità di un percorso dove l'autrice non si lascia sedurre dalla più comoda ma anonima globalizzazione. Fatti d'Arte. Un percorso nel contemporaneo tra arte, società e territorio affronta il sistema dell'arte nel suo complesso contrappuntando interviste con puntuali interventi critici in quello che si può considerare un vero e proprio omaggio all'arte contemporanea calabrese." (Dalla prefazione di Alberto Fiz)

DATA 2011
ISBN 9788849827484
NOME DEL FILE Fatti d'arte. Un percorso nel contemporaneo tra arte, società e territorio.pdf
DIMENSIONE 1,12 MB
AUTORE Teodolinda Coltellaro
Fatti d'arte. Un percorso nel contemporaneo tra arte, società e territorio PDF. Fatti d'arte. Un percorso nel contemporaneo tra arte, società e territorio ePUB. Fatti d'arte. Un percorso nel contemporaneo tra arte, società e territorio MOBI. Il libro è stato scritto il 2011. Cerca un libro di Fatti d'arte. Un percorso nel contemporaneo tra arte, società e territorio su antondemarirreguera.es.

Fatti d'Arte | Artribune

Attraverso gli scavi archeologici e lo studio dei più antichi manufatti gli studiosi cercano di capire come si è sviluppata l'arte a partire dalla preistoria: tra incisioni rupestri, asce, utensili, monete, vasi, anfore, statue, templi, dimore semplici e patrizie, affreschi, mosaici e molto altro il passato ritorna in tutto il suo splendore.

Fatti d'Arte - exibart.com

Carolyn Christov-Bakargiev, Direttrice Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea Il nucleo fondante e identitario del Museo è rappresentato dalla collezione di arte povera, un movimento che ha operato prevalentemente nella città di Torino e in territorio piemontese, con personalità come Michelangelo Pistoletto, Gilberto Zorio, Mario Merz, Alighiero Boetti, Luciano Fabro.

LIBRI CORRELATI